Infouil

Civati EurApprovata a larga maggioranza, senza voti contrari, dalla Commissione Bilancio, la Risoluzione che dà mandato al Governo di mantenere il perimetro pubblico della società Eur Spa, che gestisce un patrimonio monumentale di valore storico rilevante per Roma e per il Paese.

La risoluzione impegna inoltre l’esecutivo a garantire la continuità aziendale e la tutela dei livelli occupazionali definendo in tempi rapidi, insieme al management dell’azienda, la redazione del piano di ristrutturazione di una società che, è bene ricordarlo, è al 100% pubblica e che ha un bilancio in attivo, al netto dell’opera pubblica del nuovo Palazzo dei Congressi, su cui è opportuno fare tutte le verifiche del caso.

Dunque un primo significativo segnale positivo per i lavoratori di Eur Spa che in questi giorni hanno mostrato con il proprio stato di agitazione, la preoccupazione per il mantenimento dei livelli occupazionali.

Inoltre, con il voto della risoluzione, si ribadisce la necessità di mantenere la gestione unitaria del patrimonio, attivando processi di rigenerazione urbana e ambientale con il Comune di Roma e scongiurando, così, la vendita a privati del patrimonio monumentale di Eur spa.

Infine, l’atto approvato oggi in Commissione impegna il Governo a completare l’opera pubblica del palazzo dei congressi, nota come la Nuvola di Fuksas, evitando così l’ennesima incompiuta.

Avviato il piano di ristrutturazione, si attende la ricapitalizzazione che porrà fine alle legittime preoccupazioni dei 138 lavoratori di Eur Spa.


Articolo inserito in Enti Pubblici


Lascia un commento


× 9 = venti sette

Templatesbrowser.com