Archivio Mensile: luglio 2011



di Marco Di Caro E’ passato un anno intero in attesa delle agognate ferie e finalmente ci siamo. Con il dolce pensiero di godersi questi giorni di relax ci consegniamo nelle braccia di Morfeo, in attesa di destarci una mattina liberi, per un breve periodo, da tutto quello che attanaglia e comprime le nostre giornate […]


Ieri la Segreteria Nazionale della UIL ha diramato il comunicato, che pubblichiamo in allegato, in cui vengono individuate le forti criticità della manovra varata dal Governo e approvata dal Parlamento. Si ribadisce la mancanza di tagli veri ed effettivi ai costi della politica e la contrarietà dei lavoratori del pubblico impiego ulteriormente penalizzati dal blocco […]


Da ieri è possibile firmare le petizioni della UIL PA e della UIL FPL per l’estensione al pubblico impiego della detassazione del salario di produttività ed il riconoscimento dei benefici, ai fini pensionistici, di  attività  usurante  di molti lavori particolarmente disagiati  svolti dagli addetti della pubblica amministrazione. Oltre alla firma telematica per il tramite del […]


La Uil dichiara lo stato di agitazione, il ripristino delle relazioni sindacali e l’immediata sottoscrizione di un accordo quadro che renda possibile la ripresa della contrattazione nazionale e integrativa. I Direttivi unitari delle categorie della UIL del Pubblico Impiego – UIL F.P.L. – UIL Scuola – UIL Pubblica Amministrazione – UIL RUA, si sono riuniti […]


Il giorno 4 u.s. la Segreteria Confederale congiuntamente ai Segretari generali delle categorie del pubblico impiego della UIL, a seguito di una  prima analisi dei contenuti della manovra economica con particolare riferimento ai provvedimenti sul settore pubblico, ha deciso e comunicato alla stampa una mobilitazione delle categorie UILFPL, UILPA, UILRUA e UIL SCUOLA. La mobilitazione […]


Tempo di mobilitazione per la Uil che, dalla Direzione Generale alla Segreteria Confederale a tutte le Segreterie Nazionali del Pubblico impiego, a tutela dei lavoratori del settore pubblico a seguito della nuova manovra economica. All’indomani dell’approvazione della “manovra”, la Direzione Generale aveva espresso perplessità rispetto ad un provvedimento i cui particolari ancora non erano noti. […]

Templatesbrowser.com